Auser

File /home/faugiadmin/domains/auserprovincialetrapani.it/public_html/images/boncko4ccc81b0cd9dec3c9dfc41cdab183f37.rss creation error

I nostri progetti

Alcune immagini rappresentative delle nostre attività e dei nostri porgetti

 

 

 

Click to open
Filo D'Argento
 

 “Parole e canti di Liberazione per una sana e robusta Costituzione”

Spettacolo multimediale realizzato dai volontari dell’Auser Marsala “Gli Artisti per caso” dell’Auser di Marsala, in collaborazione con l’Auser Provinciale e con lo SPI-CGIL di Trapani, hanno messo in scena uno spettacolo teatrale per ricordare momenti significativi della nascita della Repubblica Italiana e per rivivere e riproporre i valori e l’attualità dei principi fondamentali della nostra Costituzione. Una rappresentazione, ideata e diretta dal Prof. Paolo Casano con la collaborazione di tutti i partecipanti, che ripercorrendo i fatti storici e politici dell’epoca, ha alternato musiche, canti, immagini e poesie del tempo. Molti i volontari dell’Auser che si sono impegnati per la realizzazione dello spettacolo. I musicisti Ciccio Trapani , Davide Figuccia e Armando Lardara hanno curato l’aspetto musicale; i canti sono stati interpretati da Giovanna Fernandez, Stella Rosano, Pina Romano, Nando Giacalone, Paolo Casano e Silvana Platania; Rosalba Musumeci, Katia Genovese e Paolo Casano hanno recitato poesie e monologhi. Filo conduttore dello spettacolo la narrazione di Gianni Conte, Paolo Rubino e Katia Genovese. Indispensabile infine, il supporto tecnico di Angelo Rallo (computer) e Vincenzo Maltese (audio). Numerosi gli studenti dell’ Istituto Professionale per il Commercio e dell’Istituto Tecnico Industriale di Marsala che hanno assistito allo spettacolo la mattina del 10 Maggio presso il Cine-teatro Don Bosco accompagnati da alcuni docenti. Grande successo per la replica, aperta all’intera cittadinanza, che si è tenuta nella serata dello stesso giorno. Non si comprende l’assenza dell’Associazione Partigiani e di quella che si definisce “sinistra” a Marsala, comprensibile è, invece, quella dell’Amministrazione Comunale che probabilmente è tutta impegnata ad organizzare manifestazioni meritevoli di attenzione sia sul piano artistico-culturale quanto sui costi per la collettività. I fondi volontari raccolti saranno destinati ad azioni concrete di solidarietà ( filo d’argento e spesa alimentare per persone in stato di disagio).